.
Annunci online

  noglobalizzazione [ Forum di critica alla modernita' e a questo nocivo sviluppo ]
         


13 luglio 2009

Fine dei quarantanove passi

Il Belpaese: quarantanove passi nel delirio

Fine dei quarantanove passi…

Questo mio congedo da questa serie di scritti esige una riflessione. Il Belpaese oggi presenta masse diverse di esseri umani perlopiù sofferenti. Nello specifico del loro rapporto con il potere assomigliano all’umanità imbelle, scellerata, dissoluta, rincretinita e  psicologicamente svuotata che si osserva nella serie classica di Capitan Harlock del 1978.

Nel cartone animato gli umani, come in tutte le favole del genere, vengono salvati da una temibile invasione aliena dall’eroe di turno e dal suo seguito di seguaci e amici e dalla sua corrazzata spaziale, la famosa Arcadia. Qui nella realtà di una quotidianità segnata da una crisi del sistema di produzione e consumo a livello globale l’eroe non c’è e in compenso i nuovi tempi stanno disintegrando tutto quello che è stato il mondo umano e sociale che c’era prima. Credo che il processo sia arrivato a un punto tale da poter affermare che ciò che era il Belpaese al tempo della mia infanzia non esiste più, tutto è diventato altro e per sempre. Voglio quindi rammentare, per chiarire ai miei pochi pazienti lettori e lettrici, quali sono le cose alle quali mi sento d’appartenere e che sembrano essere qui e ora nonostante tutto. Metto tutto in poesia, versi liberi per maggior comodità.

DOVE SONO

Mi sento d’appartenere

Al buio delle periferie silenziose e ai lampioni

solitari che l’illuminano di notte

Ai profili scuri delle colline la cui forma  incornicia

il firmamento nel freddo inverno

Alle nuvole bianche spiaccicate nel cielo azzurro d’agosto

Alle pinete di pomeriggi lontani, muro verde dove

il mare incontra la terra

All’umido della pioggia che cade fitta

nel bosco da tempo secco

Al mar Tirreno al tramonto, quando sembra immenso

Alle case vecchie e nuove, con il loro tabernacolo incassato

nel muro come nel tempo antico

Ai biondi campi di grano stretti fra le colline, ai boschi e

ai filari di cipressi messi in fila a dividere il tempo degli uomini

da quello delle stagioni

Ai parchi degli antichi sovrani e padroni, oggi

aperti al pubblico

Al fiume, alle sue acque scure, ai suoi argini

alle sue rumorose piene

Ai pomeriggi di sole della mia infanzia

con le serrande semichiuse per il caldo

Alle mura, alle rovine, ai palazzi della mia città

ai resti del tempo passato, di uomini e donne

che non esistono più da generazioni

Alla piccola grande gente della mia infanzia, ai suoi miti perduti,

ai suoi rumori, alle sue parole, alle sue illusioni, alle sue cose

Ora tutti ricordi.

IANA





28 ottobre 2008

CONSOLARSI CON LA FILOSOFIA

 

COMUNE DI FIRENZE

Assessorato alla Cultura

Servizio Attività Culturali


gruppo Quinto Alto

laboratorio nuova buonarroti


gli spazi della parola

incontri di filosofia e letteratura

Programma Novembre 2008 - Maggio 2009


ingresso libero


LUNEDì 3 NOVEMBRE, ore 17, Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi

LE CONVERSAZIONI DI DELEUZE

due voci dall’ Abécédaire: Letteratura e Stile

intervengono Ubaldo FADINI, Katia ROSSI e Paolo VIGNOLA

LUNEDì 24 NOVEMBRE, ore 17, Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi

RILEGGERE “LA FENOMENOLOGIA DELLO SPIRITO” DI HEGEL

a partire dalla nuova traduzione di Gianluca GARELLI (Einaudi, 2008)

intervengono Gianluca GARELLI, Maria MONETI e Dimitri D’ANDREA

LUNEDÌ 1 DICEMBRE, ore 17, Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi

MOBY DICK: ZIG-ZAG INTORNO AL MONDO

a partire dalla nuova traduzione di Alessandro CENI (Feltrinelli, 2007)

intervengono Bruno ACCARINO, Alessandro CENI e Alex FALZON

Dal 15 DICEMBRE 2008 al 25 GENNAIO, Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi

Marino ROSSO

SGUARDI SU DANTE FILOSOFO

lunedì 15 dicembre, ore 17 Dov’ella è vera. La teoria dell’amore

lunedì 12 gennaio, ore 17 Amistanza a sapienza. La metafilosofia

lunedì19 gennaio, ore 17 Con ombra di oscuritade. L’ortodossia sofferta

lunedì 26 gennaio, ore 17 L’imago al cerchio. Il misticismo

Dal 6 FEBBRAIO al 27 MARZO 2008, Biblioteca delle Oblate, Via Dell’oriuolo 26

PERCHÉ POETI IN TEMPO DI POVERTÀ?

un percorso di avvicinamento alla poesia moderna e contemporanea

intervengono, tra gli altri, Vittorio BIAGINI, Tiziana FERRUA, Stefano GIOVANNUZZI, Michela LANDI, Cristina LANDINI,

Brenda PORSTER, Andrea SIROTTI, Eva Maria THÜNE e Caterina VERBARO

venerdì 6 febbraio, ore 16,30 Da Hölderlin a Zanzotto

venerdì 20 febbraio, ore 16,30 Da Wordsworth a Sereni

venerdì 13 marzo, ore 16,30 Da Rimbaud a Amelia Rosselli

venerdì 27 marzo, ore 16,30 Dopo gli anni ‘60

LUNEDÌ 2 marzo, ore 17, Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi

IL PIÙ ANTICO PROGRAMMA DI SISTEMA DELL'IDEALISMO TEDESCO” E IL PRIMATO DELLA RAGIONE ESTETICA

a partire dalla edizione del “Più antico sistema...” a cura di Leonardo AMOROSO (ETS, 2007)

intervengono Leonardo AMOROSO e Paolo GODANI

Dal 9 MARZO al 6 APRILE Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi

LA FILOSOFIA E L'ALTRO. 2a parte

lunedì 9 marzo, ore 17 FILOSOFIA E VITA

intervengono Eleonora AUGRUSO, Carmen CINI e Lucia LIGUORI

lunedì 16 marzo, ore 17 FILOSOFIA E PENSIERO CRITICO

intervengono Bruno ACCARINO, Stefano BERNI e Silvano CACCIARI

lunedì 23 marzo, ore 17 FILOSOFIA E ANTIPSICHIATRIA

intervengono, tra gli altri, Paolo TRANCHINA e Alberto ZINO

lunedì 30 marzo, ore 16 FILOSOFIA E DESIGN

intervengono Fulvio CARMAGNOLA, Patrizia MELLO e Marco ZITO

lunedì 6 aprile, ore 17 FILOSOFIA E NOIR

intervengono Francesco GALLUZZI, Mario PEZZELLA e Katia ROSSI

SABATO 18 APRILE, ore 16 e ore 21, Giardino dei Ciliegi, via dell’agnolo 5

IMMAGINAZIONE, INDIVIDUAZIONE, ISTITUZIONI

intervengono, tra gli altri, Silvano CACCIARI, Saverio CAPONI, Ubaldo FADINI, Giuseppe GULIZIA

Fausto MORIANI, Stefano RIGHETTI e Andrea SARTINI

LUNEDì 27 APRILE, ore 17, Sala Ferri, Gabinetto Vieusseux, Palazzo Strozzi

LE PAROLE DELLA DIFFERENZA

conversazione sulla filosofia francese contemporanea

Intervengono, tra gli altri, Giuseppe PANELLA e Giovanni SPENA

il programma potrà subire modifiche e integrazioni



sfoglia     giugno        agosto
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

ISCRIVITI: "no-globalizzazione" direttamente nella tua casella email